News & Fairs

News

11/10/2017 - ADI DESING INDEX: LAFERT TRA LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY

Stile, potenza e funzionalità: quest’anno entreranno nelle pagine dell’ADI Design Index 2017 con il motore Lafert IE3 Premium. L’ADI Design Index, infatti, è la pubblicazione annuale di ADI (l’Associazione per il Disegno Industriale), che raccoglie una selezione del meglio del design italiano. La selezione comprende prodotti o sistemi di ogni merceologia, ricerche teoriche-critiche, ricerche di processo o d’impresa applicate al design. Inoltre, i prodotti pubblicati concorrono al Premio Compasso d’Oro. 

 

Già nel 2012 Lafert era entrata a far parte dell’universo ADI con la serie di motori HPI che poi – esordisce Tiziano Rossi, Technical Manager - nel 2014 è stata ulteriormente premiata (nell'ambito dello stesso concorso) con la menzione d'onore - Compasso d'Oro”. Quest’anno toccherà al nuovo motore IE3 Premium che, con la collaborazione dello studio Miquadra Industrial Design, è stato riprogettato per ottimizzare ancor più gli aspetti meccanici, elettrici, dimensionali e prestazionali del motore. 

 

Il motore asincrono IE3 Premium – prosegue Rossi – è il precursore di una nuova gamma di motori elettrici ad altissimo rendimento energetico. Inoltre, viene incontro alle attuali richieste di prodotti ad alto risparmio energetico, dovute alla maggiore consapevolezza e responsabilità da parte delle aziende nei confronti dell’ambiente e delle norme legislative sempre più restrittive e vincolanti”.

 

Inoltre, si pone sul mercato come componente progettato in tutte le sue parti, da quelle prestazionali a quelle funzionali, diventando così il cuore motrice per le attuali e future macchine dell’industria 4.0. Nel motore IE3 Premium  - continua il Technical Manager - il design diventa processo progettuale in grado di coinvolgere tutti i diversi reparti aziendali. In più, rispetto ai prodotti concorrenti, è innovativo il sistema di assemblaggio altamente modulabile, le cui principali componenti possono assumere più di 200 conformazioni per adattarsi ad ogni tipo di esigenza e divenire così un prodotto su misura”. 

 

Nello specifico, il disegno totalmente simmetrico della cassa (Full Symmetric Body - FSB), permette la rotazione sull'asse longitudinale e verticale, rendendo possibile la più ampia gamma di posizioni di montaggio della coprimorsettiera.

 

 Inoltre, la nuova geometria dei piedini e il posizionamento sfalsato dei supporti per le viti di fissaggio della cassa ai coperchi, hanno permesso di liberare completamente la zona di accesso alle viti di fissaggio flangia (Easy Mounting System - EMS), pur mantenendo la più ampia versatilità di assemblaggio e posizionamento della morsettiera (aspetto molto importante per tutte le applicazioni verticali). 

 

Infine, l’innovativo design della copriventola, è l’elemento che perfeziona e conferisce completezza al sistema. Il design ha infatti tenuto conto delle necessità funzionali legate allo sfruttamento del flusso d’aria ma evidenziando i tratti salienti dell'oggetto. Il punto nodale sono i 4 incavi che integrano le bocchette di raffreddamento con i punti di fissaggio alla cassa, conferendo al contempo la caratterizzazione estetica. 

  • ADI DESING INDEX: LAFERT TRA LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY
  • ADI DESING INDEX: LAFERT TRA LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY
  • ADI DESING INDEX: LAFERT TRA LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY

04/10/2017 - SICUREZZA E RISPARMIO ENERGETICO: FOCUS ALL’INTERLIFT DI AUGUSTA

Dal 17 al 20 ottobre, ad Augusta - Germania, si terrà Interlift 2017, la fiera internazionale leader nel mondo degli ascensori con oltre 570 espositori provenienti da 46 paesi diversi. 

 

Tutte le aziende esporranno le ultime novità – esordisce Abder Sadouk, Global Key Account Manager Lift Machines - con particolare attenzione al risparmio energetico e alla sicurezza. In questo contesto, Lafert presenterà le innovative Gearless Machines dal design compatto, con consumi energetici ridotti, bassa rumorosità (praticamente senza vibrazioni), elevato comfort e bassa manutenzione. La taglia e il peso ridotti di queste macchine permettono inoltre l’installazione diretta nel vano ascensore, eliminando la necessità di un locale macchina; la soluzione ideale per gli ascensori di uso domestico”.

 

Nello specifico, Lafert presenterà motori con valori di coppia fino a 850 Nm per impianti di portata fino a 1600 kg, macchine certificate TÜV SÜD e conformi alla normativa UNI EN 81-1:1998+A3:2009 e direttiva Ascensori 2014/33/EC. Disponibili inoltre su richiesta: freni con ridondanza elettrica; freni certificati cURus e conformi alle ASME A17 per il mercato nord americano; certificazione NETEC per il mercato cinese; freni con sensori induttivi per garantire la massima affidabilità anche in ambienti critici; freni con leve di sblocco ad ingombro ridotto.

 

Oltre il 95% delle nostre Gearless Machines vengono esportate principalmente in Europa, Turchia e Iran. Il nostro obiettivo per il 2018 – prosegue Abder Sadouk – è aumentare la produzione, oltre ad espanderci ulteriormente a livello globale”.

  • SICUREZZA E RISPARMIO ENERGETICO: FOCUS ALL’INTERLIFT DI AUGUSTA
  • SICUREZZA E RISPARMIO ENERGETICO: FOCUS ALL’INTERLIFT DI AUGUSTA
  • SICUREZZA E RISPARMIO ENERGETICO: FOCUS ALL’INTERLIFT DI AUGUSTA

25/09/2017 - LAFERT TRA I PROTAGONISTI DEL PTDA INDUSTRY SUMMIT

Dal 27 al 30 settembre, oltre 530 aziende leader dell’industria del motion control e della power transmission parteciperanno al PTDA Industry Summit che avrò luogo a Hollywood in Florida.

 

Il Summit – esordisce Ken Clune Director of Sales di Lafert North America – è una grande opportunità per i dirigenti delle società distributrici e delle aziende manifatturiere per discutere le nuove esigenze del mercato e le sfide del futuro. Non è una fiera tradizionale, si tratta piuttosto di un confronto diretto, face to face, grazie anche alle numerose dimostrazioni e agli incontri che saranno organizzati durante il Summit”. 

 

Per l’occasione, Lafert presenterà l'intera gamma di Motori NEMA Premium Efficiency - IE3 in accordo alla Direttiva EISA; la gamma di Motori a magneti permanenti - IE4/IE5, caratterizzati da un innovativo design; l’estesa gamma di Servo Motori Brushless per l’automazione industriale.

 

Il PTDA Industry Summit è sicuramente il luogo ideale dove poter presentare le molteplici combinazioni delle nostre linee di prodotti. Durante questi quattro giorni, avremo inoltre – prosegue Ken Clune - l’opportunità di incontrare il personale chiave che opera all'interno delle grandi società di distribuzione del Nord America e d'altra parte, ci sarà anche l'opportunità di incontrare le aziende più piccole”. 

 

L’obiettivo per il 2018? “Crescere grazie anche al supporto dei nostri distributori e mantenere i negoziati in corso con i membri del PTDA”. Il prossimo appuntamento? “Ci vedremo sicuramente all’AHR Expo di Chicago a gennaio”.

  • LAFERT TRA I PROTAGONISTI DEL PTDA INDUSTRY SUMMIT
  • LAFERT TRA I PROTAGONISTI DEL PTDA INDUSTRY SUMMIT
  • LAFERT TRA I PROTAGONISTI DEL PTDA INDUSTRY SUMMIT

18/09/2017 - PPMA SHOW: CAMBIAMENTI LEGISLATIVI ED EFFICIENZA ENERGETICA

Dalle linee di produzione ai robot: ritorna dal 26 al 28 settembre il PPMA Show a Birmingham (UK), la fiera dedicata a tutte le novità della filiera industriale dell’imballaggio e del confezionamento.

 

Nell’ambito della fiera, Lafert esporrà la gamma completa di Motori Premium Efficiency IE3, che soddisfano i requisiti della Direttiva Europea entrata in vigore nel gennaio 2017. L’innovativa generazione di Motori Sincroni a magneti permanenti, IE4/IE5 con specifica ottimizzazione della gamma per le applicazioni HVAC. 

 

Inoltre, esordisce Brian Bannister, Managing Director di Lafert Electric Motors Ltd.: “Saremo a disposizione per guidare i nostri clienti, fornendo maggiori informazioni riguardo gli ultimi cambiamenti legislativi. Oltre ad illustrare i plus ed i vantaggi dei motori Lafert”. Tre giorni quindi per incontrare i numerosi visitatori della fiera: progettisti, costruttori di macchine di processo e confezionamento, fornitori di componentistica, produttori di materiali alla ricerca di nuove soluzioni e opportunità.

 

Bannister prosegue: “Nel Regno Unito, abbiamo registrato un sensibile aumento di interesse da parte di clienti nuovi ma anche di quelli già esistenti, nei confronti della gamma di motori a magneti permanenti, sia per l’efficienza energetica offerta sia per la riduzione della dimensione e del peso rispetto a un motore AC standard. Stiamo infatti collaborando con alcuni OEM di rilievo supportandoli con test e studi tecnici nell’implementazione di questi motori a magneti permanenti sia in versione stand-alone che con azionamento integrato”.  

 

"L’obiettivo per il 2018 - conclude il Managing Director - è perseguire la nostra strategia, dimostrando la nostra capacità di customizzare i motori, ad un livello di personalizzazione e affidabilità che molti dei nostri concorrenti non riescono a raggiungere, garantendo al contempo ai nostri clienti il livello di servizio necessario per far crescere il loro business”.

  • PPMA SHOW: CAMBIAMENTI LEGISLATIVI ED EFFICIENZA ENERGETICA
  • PPMA SHOW: CAMBIAMENTI LEGISLATIVI ED EFFICIENZA ENERGETICA
  • PPMA SHOW: CAMBIAMENTI LEGISLATIVI ED EFFICIENZA ENERGETICA

29/08/2017 - CRESCE L’EOLICO: FOCUS ALL’HUSUM WIND

In questi anni, l’utilizzo e le applicazioni delle Renewable Energies  sono aumentate a ritmi vertiginosi. Da più di un decennio, gli investimenti in questo settore hanno registrato una crescita costante e ciò ha comportato un raddoppio della capacità globale dell’energia elettrica rinnovabile tra il 2005 e il 2015.

 

Tra queste, l’energia eolica è diventata una delle fonti principali di generazione di energia in Europa e in molti paesi del mondo, ed è proprio in questo contesto che “Lafert sta crescendo molto, anno dopo anno; – prosegue il Sales Manager, Davide Bravin – riteniamo di poter continuare a crescere in questo settore con percentuali a doppia cifra, anche nel prossimo quinquennio, grazie a investimenti mirati su nuove tecnologie. Attualmente, il mercato Europeo ci da molte soddisfazioni, soprattutto nell'offshore, che è in fortissima crescita in Germania e UK”.

 

Dal 12 al 15 settembre, Lafert sarà per la prima volta tra i protagonisti della Husum Wind in Germania, la fiera per eccellenza dedicata all’industria eolica da oltre 25 anni. “Per l’occasione – specifica Bravin – abbiamo scelto di esporre dei motori caratteristici in questo settore e funzionali ad applicazioni concrete, esemplificativi della nostra capacità di soddisfare le esigenze più diverse. Tra questi: i motori AC, i motori autofrenanti in varie grandezze e potenze, i motori a magneti permanenti e i servomotori brushless, per YAW e Pitch, in cui sfruttiamo il know how Lafert su queste tecnologie, portando così anche nel wind, i benefici dei motori ad alta efficienza ed elevato controllo”.

 

Tra i best seller ci saranno: “Sicuramente in mostra il nostro motore YAW autofrenante per la rotazione della Nacelle, nonché – continua il Sales Manager – le soluzioni speciali sia per il Power pack che per il Cooling, con le quali siamo protagonisti nel mercato del Wind grazie a prodotti tecnologici avanzati e specifici per le diverse applicazioni”.

 

Durante la fiera, punteremo in particolare alla creazione di contatti ad elevato valore aggiunto, molto concreti ed operativi, che ci consentiranno di far conoscere i nostri prodotti a player leader del settore – conclude Bravin – con i quali creare quella sinergia che oggi già abbiamo con nomi importanti in questo settore”.

  • CRESCE L’EOLICO: FOCUS ALL’HUSUM WIND
  • CRESCE L’EOLICO: FOCUS ALL’HUSUM WIND
  • CRESCE L’EOLICO: FOCUS ALL’HUSUM WIND