Regolamento EU EcoDesign 2019/1781: si innalzano ulteriormente i requisiti di rendimento dei motori

Il Regolamento della Commissione (EU) 2019/1781 del 1° Ottobre 2019 stabilisce nuovi requisiti per la progettazione ecocompatibile di motori elettrici e variatori di velocità...

15/09/2020 | PRODOTTI

Il Regolamento della Commissione (EU) 2019/1781 del 1° Ottobre 2019 stabilisce nuovi requisiti per la progettazione ecocompatibile di motori elettrici e variatori di velocità in applicazione della Direttiva 2009/125/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, a modifica del Regolamento (CE) n. 640/2009.

 

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 25 Ottobre 2019, il nuovo Regolamento entrerà in vigore in due step, il primo step a decorrere dal 1° Luglio 2021 e il secondo dal 1° Luglio 2023. Entrambi gli step stabiliscono requisiti di rendimento più stringenti nell'efficienza dei motori, estendendo l'ambito di applicazione del regolamento a nuove gamme di motori ed escludendo l'opzione efficienza minima IE2 con alimentazione da inverter (VSD).

 

Il primo step introduce in tutti i Paesi della Comunità Europea l’obbligatorietà dei seguenti MEPS a partire dal 1° Luglio 2021:

Efficienza minima IE3 per motori da 0.75 a 1000 kW

Efficienza minima IE2 per motori from 0.12 a 0.55 kW

Il campo di applicazione del regolamento include tutti i motori trifase a singola velocità, 50 Hz, 60 Hz, 50/60 Hz, 2, 4, 6, 8 poli, con funzionamento in servizio continuo (S1, S3>80%, S6>80%), motori autofrenanti, design TEFC e TEAO, motori Ex (esclusi Ex eb).

 

Il secondo step introduce in tutti i Paesi della Comunità Europea l’obbligatorietà dei seguenti MEPS a partire dal 1° Luglio 2023:

Efficienza minima IE4 per motori da 75 a 200 kW – 2, 4, 6 poli

Efficienza minima IE2 per motori da 0.12 a 1000 kW – Motori Ex eb e motori monofase

Il campo di applicazione del regolamento viene infatti esteso ai motori Ex eb e ai motori monofase, introducendo per queste gamme di motori l’obbligatorietà del livello minimo di efficienza IE2.

 

Per soddisfare i nuovi requisiti richiesti dal regolamento EcoDesign, Lafert è pronta a lanciare nel mercato una nuova gamma di motori trifase IE2, inclusi motori autofrenanti, da 0.12 a 0.55 kW, con largo anticipo rispetto al primo step programmato – 01.07.2021. 

Inoltre, per incontrare le esigenze di quei clienti fortemente focalizzati sull'efficienza energetica, Lafert è in grado di offrire la stessa gamma di motori trifase da 0.12 a 0.55 kW anche con livello di efficienza IE3, così anticipando ulteriori incrementi dei livelli minimi di efficienza e garantendo un importante vantaggio competitivo al mercato dell’UE e ai suoi clienti.

 

Ancora una volta, Lafert si conferma leader nell’efficienza energetica!

 

Per scaricare il Regolamento (EU) 2019/1781 in versione integrale, clicca qui.